Sì, oggi spegniamo 20 candeline. E ne siamo davvero orgogliosi.

Non tanto per i risultati raggiunti, o perché in questi 20 anni CDLAN non ha mai smesso di crescere e di consolidare la propria realtà. Se siamo orgogliosi è perché in questi 20 anni non abbiamo mai smesso di sognare.

 

Ma in fondo chi, in questi 20 anni, ha avuto modo di conoscere CDLAN lo sa bene. Sa che CDLAN è fatta di persone, di personalità vulcaniche, di passioni, di desideri e di sogni che si trasformano in progetti ambiziosi. Ok, non proprio tutti, va bene. Alcuni rimangono sospesi in qualche chiacchiera davanti a una tazzina del caffè in area break o si perdono nei tanti punti elenco di una qualche riunione sulle nuove strategie per il biennio perché, si sa, non c’è mai il tempo di fare tutto quello che si vorrebbe.

Ma alcuni di quei sogni, quelli più significativi, li portiamo avanti con forza e determinazione.
Come quello di “creare nuovi modi di fare per migliorare la vita delle persone”. Molto più di una semplice vision aziendale; un vero e proprio credo, un mantra.

Un credo che mette le persone al centro e che, per le persone, ci spinge a fare sempre meglio. A cercare sempre nuovi modi di innovare. Esplorare nuove strade, scoprire nuovi paesaggi.

E il merito è vostro. È grazie a tutti voi, a tutto l’ecosistema CDLAN, se lavoriamo ogni giorno per offrirvi l’eccellenza ed è grazie a voi se lo facciamo con tutto l’entusiasmo e la passione di cui siamo capaci. È grazie a voi e per questo, dopo 20 anni, vogliamo dirvi anzitutto GRAZIE.

GRAZIE perché senza di voi, oggi, non avremmo potuto chiudere gli occhi davanti a quella torta con 20 candeline e desiderare di non smettere mai di sognare.

 

GRAZIE, di cuore. A ognuno di voi, da ognuno di noi.